WURMKOS-UN LABORATORIO DI AUTORAPPRESENTAZIONE

Introduzione alla mostra “Wurmkos-figure nell’Archivio Giovanni Sacchi”
Recensione e fotografie a cura di Davide Tatti

L’Archivio Giovanni Sacchi, costituito dal Comune di Sesto San Giovanni e dalla Fondazione ISEC/Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea, è stato collocato all’interno dello Spazio MIL  di Sesto San Giovanni, un’area ricavata nei capannoni in disuso delle Acciaierie Breda. L’Archivio raccoglie i materiali del laboratorio di Giovanni Sacchi, modellista per il design e l’architettura che ha collaborato con Aldo Rossi, Marcello Nizzoli, Achille Castiglioni, Ettore Sottsass e Marco Zanuso. Wurmkos è un laboratorio di arti visive nato nel 1987 per iniziativa di  Pasquale Campanella e dalle persone con disagio psichico che hanno usufruito dei servizi della  Cooperativa Lotta contro l’Emarginazione di Sesto San Giovanni. Questa mostra nell’archivio Sacchi, in esposizione dal 24 maggio al 29 giugno 2012,  è il risultato di un laboratorio iniziato da  Wurmkos nel 2010, sul tema dell’autoritratto, a cui hanno partecipato diversi gruppi: scuole, comunità di persone con disagio psichico; ma anche persone singole: artisti, critici, docenti, ragazzi, e altri semplicemente interessati al progetto. La realizzazione delle “figure” ritagliate è stata fatta senza un orientamento formale preciso, in modo che ognuno potesse rappresentarsi liberamente. Le sagome popolano l’archivio gradualmente, insediandosi come singole  entità nelle teche, poi  raggruppandosi in modo sempre più fitto sui tavoli da lavoro. La coppia di artisti “Bianco-Valente” ha costruito un video col montaggio delle sagome in una sequenza, dove i contorni della singola figura si sfrangiano, si rompono per poi ricomporsi in una nuova figura.

Davide Tatti

Nato in Sardegna nel 1969, dal 1999 vivo a Milano dove mi sono occupato di grafica editoriale. Nel 2007 una svolta verso la fotografia di documentazione, in particolare: paesaggio urbano, architettura e arte contemporanea.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile