UNICO. AURUM

PH Gaia Vettori

Il titolo, Aurum, deriva dal termine latino che significa “oro”. Ciò rimanda a quel corollario di valori e concetti legati a questo metallo: preziosità, unicità, purezza. Allo stesso modo infatti, il corpo ritratto, prezioso, unico e puro, a poco a poco si svela e si concede all’osservatore, in un crescendo del disvelamento, attraverso piccole ma preziose immagini. Un corpo che timidamente si concede, solo ed unico, per una dichiarazione d’amore diversa, ma intensa.

 

 


AUTORE Gaia Vettori

Gaia Vettori (Firenze,1985). Attualmente co-docente del corso di Fotografia della Libera Accademia di Belle Arti, ha conseguito con il massimo dei voti una laurea in Fotografia. Svolge anche un’attività free-lance, collaborando con fotografi italiani e partecipando a molte mostre, in Italia e all’estero.Crede in una Fotografia come sintesi di Documento e Monumento, capace di raccontare e fa riflettere sui grandi temi dell’Uomo, in bilico tra tendenza realistica ed approccio artistico.


Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile