TEMPO. ALBERGO TRENTO (THE BIG CHILL)

PH Patrizia Mori
Tutto è inevitabilmente verità e passaggio e osservare il mondo in cui siamo immersi ci mostra il processo che ha portato la realtà ad essere quella che è. Patrizia Mori viaggiando sui fili dei ricordi e della memoria, porta all’interno di un vecchio albergo di paese abbandonato le storie sospese della sua generazione, quella dei grandi ideali degli anni Settanta. Le passioni, le attese e le aspettative svanite, degradate come gli oggetti che abitano questo luogo ormai dimenticato. In una visione al tempo stesso concreta e immateriale, i personaggi sembrano ritrarre le storie solitarie e ormai incomunicabili di quel declino interiore, che si riflette nell’ambiente. Tasselli ammantati di malinconia di un “Grande Freddo” che ha cambiato ogni cosa.


AUTORE Patrizia Mori
Sono nata a Siena nel 1955. Ho sempre frequentato l’arte da spettatrice e sperimentata da amatore, iniziando con la pittura, il teatro e poi, dal 2006, la fotografia. Alla fotografia sono arrivata tardi, dopo i cinquant’anni, iniziando a seguire vari corsi e workshop. Nella mia ricerca evito gli artifici di un estetismo fine a se stesso e cerco soprattutto la storia, il racconto che nasce quasi sempre prima degli scatti, e trova forma nelle cose che si fanno indagare. Mi piace il bianco-nero, il nero chiuso e il bianco assoluto, ma mi affascina anche il colore. La costante necessità di nuovi traguardi, nuove sperimentazioni e nuove idee è ciò che mi muove incessantemente.
Mostre personali
2020
Diario di una sognatrice malinconica, Spazio Bam Arezzo
2019
La consapevolezza dell’inutilità, Spazio Bam Arezzo
Paname, Base Milano
2017
L’età dell’inquietudine, Montevarchi (AR)
Paris sera toujours Paris, Art Café Léopard – Paris
So near so far away Photolux Festival Lucca – circuito off
2016
Breathless,   Photolux Festival Lucca – circuito off
E’ nell’acqua che ti ricerco, vita,  Notte magica della fotografia, Potenza Picena
Mostre collettive
2020
La consapevolezza dell’inutilità – Fiesole (FI)
Io sono. Ma chi sono? – Burg Obernberg – Obernber Am-Inn
2018
Io sono. Ma chi sono? Foiano fotografia – Foiano della Chiana (AR)
Coincidenze significative Paratissima Torino
Breathless, Paratissima Bologna
Premi e concorsi
2011
Festival RePhArt (Résidence panafricaine de création e de formation en photografhie d’art au féminin),  Abomey, Benin
2010
Premio speciale Murlo 2010 per l’opera “Gli occhi parlano”

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile