TABU’. POP PORN

PH Lorenzo Cerrina.

Mi tuffo nella Fiera Erotica, la fiera delle fiere.

Amazzoniche e muscolosi si esibiscono nell’arte dell’erotismo e della pornografia davanti ad un pubblico vero, fatto di giovani e meno giovani, coppie e singoli, oltre a professionisti del settore, dalla A alla X.

Quando tra me e le varie performance si trova il mirino della macchina fotografica, sento che quella crudezza e disinibizione –che per me continua ad appartenere alla sfera privata– si trasforma più rapidamente in qualcosa di naturale e professionale. L’intenzione di proiettare la stessa visione attraverso il filtro di una macchina fotografica o di una telecamera mi ha spinto a riportare un porno colorato, fatto di contenuti degni di trasmettere un ritratto importante della società attuale.

Autore LORENZO CERRINA.

Mi appassiono alla fotografia durante gli studi superiori di pubblicità e disegno grafico, a New York e a Firenze, dove la materia si integra nell’educazione accademica. Partecipo in seguito a corsi di formazione e approfondimento presso la Deaphoto di Firenze, dove collaboro ed espongo alcuni progetti personali. La fotografia mi accompagna allo stesso tempo nella professione di art director e designer pubblicitario. Nel 2002 mi trasferisco dalla Toscana in Spagna, a Barcellona. Continuo a coltivare il mio occhio fotografico con il reportage sociale e architettonico e con uno sguardo costante sulla metropoli ed i suoi mutamenti. La fotografia si aggiunge come strumento professionale, in senso attivo, con il passaggio alla libera professione. Attraverso la formazione e la possibilità di applicarla sul lavoro, mi apro uno spiraglio nello still-life e nel ritratto, contando con diverse collaborazioni editoriali e pubblicitarie, dal settore della cultura fino a quello del prodotto commerciale.

www.lorenzocerrina.com

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile