STRADA. GRIS

PH Federica Campochiaro

Gris (grigio/brillo in francese), è un lavoro che raccoglie e sintetizza quasi quattro anni di scatti lungo le strade tra un progetto e un altro. Il titolo, volutamente richiama la scelta monocromatica e “pastosa” delle immagini, ma allo stesso tempo un’inquadratura di solito parziale, soggettiva, distorta, sfocata, come a far entrare profondamente il lettore nella scena. Nonostante le foto siano del tutto diverse per tempo e luogo di scatto, ho trovato il filo conduttore nella costruzione ideale di una giornata. Il processo all’origine di quest’operazione è intuibile, mi sono chiesta: quando torno a casa, come penso alle cose successe durante il giorno? I ricordi sono spesso cronologici ma, con leggerezza o distrazione, a volte tendono a scombinarsi. Così come un essere umano compie le stesse azioni quotidiane, così un fotografo descrive quello che vede tramite lo stesso percorso mentale.

AUTORE Federica Campochiaro

Federica Campochiaro è nata a Potenza nel 1987 ma vive a Roma dove sta terminando il suo corso di laurea triennale in disegno industriale presso l’I.S.I.A. Coltiva da sempre la fotografia mostrando una poetica intimista prediligendo apparecchiature analogiche e imparando da autodidatta le tecniche di stampa. Ha all’attivo diversi contributi stampati, alcune mostre collettive tra cui una all’Isola Gallery e la partecipazione alla residenza artistica presso il festival Murgiamo.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile