STRADA. BORDERLINE

PH Nino Cannizzaro

La prima sorgente visiva cui il fotografo attinge è la strada. Questo luogo può diventare teatro rassicurante di un mondo che è ancora in grado di sorprendere. Il divenire vitale si manifesta attraverso un logos sottilmente ironico che, con silenziosa gentilezza, tocca l’immaginario. Il suono regolare del passo si arresta nel momento in cui avviene l’intrigante incontro con la scena. E per un attimo, il pensiero tace e lascia spazio alla visione dell’insolito, non solo come interruzione dell’abituale ormai inerte, ma anche come velata denuncia che mai scade nell’arroganza della sfacciataggine. La strada e la fotografia, un panta rei mutevolmente immobile.

AUTORE Nino Cannizzaro

Nino Cannizzaro nato a Palermo vivo a Bagheria. Prendo fotografie da circa sette anni. M’interessa il paesaggio in tutti i suoi aspetti e l’essere umano che lo vive.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile