RITO. DOMUS ANIMAE

PH Sara Esposito
La quotidianità sembra ripetersi ogni giorno in maniera identica, ossia con un ritmo dettato e sottomesso a logiche estranee. Sono quelle logiche che annebbiano, allontanano, e portano a essere altro da sé. Gli unici momenti in cui si riesce a mettere a fuoco sono quegli attimi di riappropriazione degli spazi vitali: nelle domus, che diventano luogo dell’anima, si celebra finalmente l’intimità. La mattina appena svegli e poi il rientro a casa danno ristoro: si entra di nuovo in dialogo con se stessi. Siamo semplicemente noi stessi, con le nostre solitudini. La serie vuole essere un elogio del cerimoniale domestico contro il buco nero del mondo esterno che risucchia e che allontana dalla verità. Elogio dei rituali domestici in opposizione alla routine lavorativa che allontana dall’anima.


AUTORE Sara Esposito
Sara Esposito (Napoli 1988) è una fotografa emergente con base a Firenze. In campo fotografico, studia fotogiornalismo presso la Fondazione Studio Marangoni di Firenze con il collettvo TerraProject, e fotografia documentaria presso lo Spazio Labò di Bologna con Davide Monteleone. Partendo dalla documentazione e valorizzazione fotografica dei beni culturali, si dedica alla ricerca artistica e indipendente tramite reportage e progetti personali.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile