LUNGO LA SCIA DI UN’ELICA

Introduzione alla mostra “Lungo la scia di un’elica”
Recensione a cura di Silvia Berretta

Fino al 15 settembre 2011 la fondazione Paolo Cresci propone Lungo la scia di un’elica, a Lucca, Palazzo Ducale. Fotografo scientifico presso l’Università di Firenze Paolo Cresci colleziona documenti sull’emigrazione italiana. Alla sua scomparsa la provincia di Lucca dà vita alla Fondazione che porta il suo nome continuando il lavoro da lui iniziato. Le ambientazioni e gli oggetti d’epoca, le fotografie, i documenti, le musiche: si ricostruisce un’atmosfera per cui immedesimarsi con un emigrante diventa facile e immediato. Tra i temi evocati ci sono la realtà contadina di miseria, la scelta di partire, i preparativi, l’emozione di attraversare la passerella di una grande nave con in testa un sogno, l’America. E poi lo sbarco e il brusco risveglio, la ricerca di un lavoro, la nascita di vari mestieri, le difficoltà di integrazione, la nuova vita nel nuovo mondo e il cuore che resta in Italia. Si riflette, si fanno paragoni, si pone l’attenzione sull’immigrazione. Difficile non aver compreso durante quest’esperienza l’importanza della tolleranza, dell’accoglienza, del confronto con culture diverse. Se lo scopo della Fondazione è quello di insegnare questi valori, Lungo la scia di un’elica lo fa attraverso un percorso storico e di coscienza, dove ci si emoziona, ci si commuove, si cresce.

Silvia Berretta
Amo fotografare da sempre, lo faccio da quando, a 8 anni, mi è stata regalata la prima macchina fotografica. Nel corso degli anni ho indirizzato la mia passione verso l’espressività di quest’arte e la possibilità attraverso la fotografia di esprimere concetti, pensieri e punti di vista. Di fede buddista ne studio la filosofia e indago sulle dinamiche e le caratteristiche che la vita assume in ogni sua forma e aspetto. Faccio parte del Deaphoto staff e in particolare seguo gli studenti che frequentano i corsi base incoraggiandoli a trovare il proprio linguaggio comunicativo.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile