IDEA. ARBOR SE INDUET IN OREM

PH Lorenza D’Orazio
Alberi solitari si stagliano nell’ambiente naturale e urbano come esseri vibranti di vita. Sono esseri singolari e magnetici, richiamano attenzione, infondono ispirazione, desiderio di vita e di creazione. Fotografati in particolari condizioni di luce e in luoghi geografici talvolta antitetici, diventano zone di sogno e meditazione, invitano a riflettere sul significato simbolico della vita. Ciascuno di loro è un progetto della natura.


AUTORE Lorenza D’Orazio
Lorenza D’Orazio (Pescara, 1993) è una giovane architetta, di professione e formazione, e fotografa, per passione, con base a Parigi. Nel 2017 si avvicina alla fotografia, prendendo confidenza con la macchina fotografica analogica del padre e seguendo dei corsi di fotografia proposti dalla facoltà d’Architettura. Affascinata dalla fotografia e dall’architettura, e dall’interazione tra queste, Lorenza è alla scoperta di se stessa e del mondo senza paura di limiti e confini. La curiosità e la volontà di indagare la portano a una costante ricerca del nuovo e del bell’inatteso negli immaginari quotidiani. L’osservazione, la fotografia e la rappresentazione, è una triade di attività che costituisce la sua principale, forma di apprendimento. È devota alla fotografia analogica e a tutte le imperfezioni che essa genera.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile