HOMO. PLASMA HOMINES IN A CATHODIC, PURGATORY TELEVISION

Ph Sandro Bini.

Nel temp(i)o addomesticato dei reality i “veri maschi” appaiono e scompaiono splendidamente patinati, come Dei Mediatici, nei grandi televisori lcd e al plasma nei salotti familiari. Con queste fotografie li ho voluti “sporcare”, costringerli a manifestarsi nel “purgatorio” di un vecchio, piccolo 17 pollici a tubo catodico, dal segnale onda disturbato, collocato in un ambiente anonimo e disadorno. Tolta la placenta high definition cosa resta degli eroi televisivi di Uomini e Donne e del Grande Fratello? E soprattutto saranno in grado di pentirsi, costretti a vivere e rivedersi fotografati in un piccolo screen disturbato?
Un progetto ironico sull’Homo, sul medium televisivo e sulla fotografia che è in grado di smascherare.

Autore SANDRO BINI

Fotografo, curatore, docente di fotografia, fondatore e Direttore responsabile di Deaphoto, mi occupo prevalentemente dell’organizzazione delle attività progettuali didattiche ed espositive dell’Associazione. La mia ricerca artistica è tesa ad un’indagine sulle relazioni fra l’uomo e il paesaggio contemporaneo e sulla dialettica critica fra percezione e fruizione dei luoghi, legata alla contestualizzazione della propria esperienza.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile