H2O. WALKING AROUND

Sucede que me canso de ser hombre.
Sucede que entro en las sastrerías y en los cines
marchito, impenetrable, como un cisne de fieltro
Navegando en un agua de origen y ceniza.

El olor de las peluquerías me hace llorar a gritos.
Sólo quiero un descanso de piedras o de lana,
sólo quiero no ver establecimientos ni jardines,
ni mercaderías, ni anteojos, ni ascensores. 

(Walking around, P. Neruda)

Succede che al mattino presto si avvicendano sulle rive della spiaggia genti che cercano conforto e giovamento da lunghe quanto profonde passeggiate. Forse per sentirsi in pace con se stessi e con il mondo, in quella camminata immersa nell’acqua e mi passano avanti, attraversano e catturano lo sguardo.

Autore ALBERTO IANIRO

Esperto di informatica e dati vivo e lavoro a Firenze, dove mi sono trasferito nel 1993. Mi avvicino alla fotografia ed è folgorazione per quella scatola meravigliosa. Mi appassiono al reportage e al paesaggio urbano; mi affascina la profondità con cui si riesce a raccontare la personale visione del mondo. Partecipo a diverse attività espositive, dal 2009 seguo anche gli allevi Deaphoto nei corsi base e di progettazione.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile