Firenze> MARIA DI SANT’ELENA

Claudia Querci.

Maria di Sant’Elena. Una storia sempre di moda.
Una relazione tra moda, storia e performance. Una creazione originale in forma di sfilata con gli abiti dagli archivi del marchio Maria di Sant’Elena, indossati da signore di ogni età.
Il 21 giugno 2012 Piazza Giorgini a Firenze ha partecipato con i suoi spazi e i suoi abitanti a un’operazione di incursione urbana che l’ha trasformata in fulcro di socialità, storie, esperienze e azioni performative.
Nata dal pretesto narrativo della testimonianza di un’anziana stilista fiorentina – Maria Puddu, con il marchio Maria di Sant’Elena – la serata ha coinvolto donne comuni tra i 50 e gli i 80 anni di età che indossando gli abiti originali della collezione privata della stilista, hanno sfilato sulla passerella costruita per l’occasione nei giardini della piazza.
L’evento ha avuto come fase preparatoria un percorso laboratoriale per fornire alle modelle alcuni strumenti base dello stare in scena, attraverso semplici esperienze corporee. Obiettivo era scoprire quali siano le condizioni che animano un corpo scenico e ne rendono significativa la presenza per contribuire attivamente alla realizzazione di un evento artistico, attraverso tutte le sue fasi.
A cura di FOSCA.

By CLAUDIA QUERCI
Trasferita a Firenze per studi, mi sono laureata in disegno industriale per allestimento; ho sempre sentito l’esigenza di esprimermi attraverso l’immagine visiva, passando da un campo all’altro, dal disegno a mano libera alla grafica digitale, dalla costruzione di installazioni con l’uso di vari materiali al video e con questo ultimo, facendo un percorso inverso, ho sentito l’esigenza di fermare l’immagine ripresa… ed ho scoperto la fotografia. Sono appassionata di fotografia in pellicola e dell’antica tecnica del foro stenopeico.
www.claudiaquerci.com

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile