Firenze> 8 ORSI E UNO SHOW

Ale Di Gangi.

Per “orsi” si intendono uomini dalla corporatura robusta, pelosi oppure semplicemente sovrappeso, dall’aspetto mascolino; la cultura ursina è basata su genere e identità sessuale e volendo usare un termine troppo moderno potremmo definirla una cultura underground, subcultura della comunità gay e LGBT e generalmente caratterizzata da eventi tematici e codici stabiliti, nonché da una certa auto-ironia che arriva a volte a sfociare in forme di esibizionismo.
Negli ultimi anni si è assistito a una vera e propria presa di campo della comunità ursina a livello mondiale e gli orsi si sono conquistati sempre maggiore visibilità e spazi.
Durante una delle serate organizzate dal club Fabrik di Firenze si è tenuto il debutto live del gruppo di orsi Mr. Gaga Bear, amici fiorentini che si sono divertiti a creare un momento di intrattenimento e gioco musicale, esibendosi in canzoni e coreografie su basi musicali di vari brani di successo ma non del tutto scontati.

By Ale Di Gangi http://aledigangi.com

Nato e residente a Firenze nel gennaio del 1966 in una famiglia dove l’arte è sempre stata sottovalutata anche se tangibile grazie a molti parenti da entrambe i rami che la praticavano come musicisti, pittori e vetrai di fama, architetti, poeti ecc. La mia prima performance/mostra multimediale si è tenuta nel 1986 presso lo storico centro d’artePat-Pat Recorder di Firenze, è stata videoregistrata dal Centro per l‘Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, ed è conservata negli archivi del museo.
Nel 2008 ho diretto il cortometraggio-docufiction intitolato “Indagine su cittadini al disopra ogni sospetto“, selezionato in vari festival italiani e internazionali, tra cui lo “Short Film Corner” del 62° Festival di Cannes (2009).

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile