Fabbrica Europa 2010 – XVII edizione – Firenze, Stazione Leopolda e altri spazi – 6/25 maggio

Fabbrica Europa è sicuramente uno degli appuntamenti annuali più attesi della realtà fiorentina. Crocevia di spettacoli e tavole rotonde, sonorità, danza, teatro performance e installazioni (come la meravigliosa spirale di ferro-vetro-giornali-neon di Marzio Merz), quest’anno il Festival è caratterizzato dalle differenze tra Occidente ed Oriente e si muove verso la cultura del Sol Levante indagando il rapporto arte e scienza. Nei luoghi di Fabbrica Europa, musicisti, performer, attori, registi, artisti, hanno la possibilità di approfondire le loro ricerche artistiche e di sperimentare attraversando i confini multisensoriali.

by Barbara Paveri – barbara@creativalab.com

Milanese di nascita, vivo e lavoro a Firenze dal 2002. Di formazione prettamente artistica dal Liceo Artistico fino all’Accademia delle Belle Arte di Brera, mi occupo della comunicazione d’immagine, sviluppo grafico e campagne promozionali per diversi teatri fiorentini. La fotografia insieme alla pittura è diventata negli anni un pretesto per realizzare lavori personali attraverso una ricerca che esplora il rapporto tra l’uomo e l’ambiente metropolitano. La città come un’essenza vitale, un disturbo mentale, una vivacità elettrica ed una nevrosi soffocante.

Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile