Dispari

Introduzione alle immagini
di Paolo Contaldo

Necessaria e contemporanea. La storia che Agata sapientemente ci racconta è quella di un migrante.
Sfruttato, nuovo schiavo di un’economia spietata e politicamente incapace di darsi nuova luce.

Presenza costante. Quella della separazione, del dolore sordo e fermo di Maria, per una sorella che non c’è più.
Romina ci racconta l’attesa di un agognato ricongiungersi.

Non pensavo che l’insonnia potesse essere una tale occasione di viaggio.
Giulia ci porta in volo. Di notte, nel cielo di una Parigi fiabesca.
Incontro con se stessi, con le altre anime libere dal sonno.

Liquida scoperta. Indagine e balletto in mille emozioni.
Irene scrive pagine di diario scomposte e profonde, luminose.

Usare la superficie per condurre alla profondità.
Nuotarci dentro, viverci e tirare fuori.
Jessica ci completa.

Tante storie o forse solo una. Lo sport che unisce, rende forti.
Fiaba vera e potente che mette gioia. Grazie a Carmen.

Particolare (ant. particulare)
Sofia riesce a restituire il significato pieno ed esclusivo di questa parola.
Mappa del sentimento per immagini, piccole e immense.
 

Elenco servizi