COMFORT

 Introduzione alle immagini
a cura di Francesca Ronconi
Parlare di comfort fa venire in mente una medaglia con due facce che si oppongono e si completano. Da un lato esso rimanda a una dimensione individuale di ricerca del benessere secondo modalità condivise. Ne sono un esempio gli scatti fatti nell’estate di Chicago da Francesca Ronconi. Nella nostra società all’immersione in ambienti densamente popolati di oggetti reputati accrescitori di comfort non sfuggono né i bambini (lo sottolinea il lavoro di Alberto Ianiro) né tantomeno i cani, come mostra il reportage di Silvia Giannini.
Sul risvolto della medaglia si trova il largo uso che la pubblicità fa di questo termine, come si può osservare nella selezione di immagini di Lorenzo Rugiati. L’individuo può assumere un atteggiamento critico a riguardo, ad esempio quello suggerito dall’analisi di Davide Nesti.