Arezzo> THANKS TO LUIGI GHIRRI & ITALIAN EMERGING PHOTOGRAPHY

Luigi Torregiani.


Thanks to Luigi Ghirri & Italian Emerging Photography
Arezzo, 5 ottobre – 19 novembre 2013 (ingresso libero da venerdì a domenica (11-13 / 16-20)

Ad Arezzo, presso la Galleria Comunale di Arte Contemporanea, è in esposizione dal 5 ottobre al 19 novembre 2013 una mostra nata per rendere omaggio a Luigi Ghirri, indiscusso protagonista della fotografia del Novecento e punto di riferimento per le nuove generazioni di fotografi. La mostra, dal titolo: “Thanks to Luigi Ghirri & Italian Emerging Photography” raccoglie alcuni lavori del fotografo emiliano insieme ad altri di giovani artisti che secondo i curatori – Fabio Migliorati e Daniele Astrologo Abadal – hanno in comune con il “Maestro” la grande libertà che caratterizza le loro opere. Rievocazione del passato, magia della natura, atmosfere sospese, storie vere… la libertà dei fotografi contemporanei fonde i generi e introduce nuovi codici espressivi, proprio come fece il lavoro di Ghirri. I giovani fotografi emergenti esposti nella sale della galleria comunale sono Ottavia Castellina, Margherita Cesaretti, Alessandro Imbriaco, Claudia Pozzoli e Susanna Pozzoli. Per quanto riguarda Ghirri è esposta la serie “Atlante – Week End” (1973 – 1974), uno dei primi emblematici lavori che ha rappresentato il caposaldo della poetica del fotografo. Il progetto costituisce una linea di confine tra la fotografia e l’opera concettuale e ha contribuito a ridefinire la dimensione di tutte le ricerche fotografiche degli anni Settanta.

Luigi Torreggiani
Dottore forestale e giornalista pubblicista, collabora principalmente con le riviste “Sherwood – Foreste ed Alberi Oggi”, “Top Life Magazine” e “Clic-hé”. E’ appassionato di scrittura, fotografia, montagna, libri e buon 
vino. Cura il Blog “Scrivere & Fotografare” – www.scriverefotografare.com


Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile