ABITO. TOTO’ DINAMITE SONO

PH Rudi Laschi

Totò nel sottopassaggio di Piazza delle Cure a Firenze, c’è finito per caso. Ha trovato un luogo freddo e trasandato ed ha cercato di trasformarlo. E’ diventato così la casa da abitare: per se stesso e per gli altri. Ha messo a disposizione il suo talento ed ha cercato di renderlo funzionale attraverso la continua manutenzione e una parte ludica che passa attraverso la sua musica, i suoi vecchi strumenti musicali e la sua arte di intrattenere i bambini. Totò ama il sottopasso. Totò ama gli altri e ha cura della loro quotidianità.
“I suono l’armonica perché è umana. Sa parlare alla gente e al musicista. E’ lo strumento più umano di tutti i nobili strumenti”.

AUTORE Rudi Laschi

Appassionato di fotografia da sempre, la mia prima macchina fotografica l’ho avuta in regalo da mio padre a 14 anni, da quel momento non ho mai smesso di fotografare. Ho seguito numerosi corsi di specializzazione fotografica cercando di essere al passo con questo mondo che si evolve ogni giorno. Collaboro da qualche anno con Dierre Fotografi seguendo eventi e cerimonie in puro stile reportagistico. In passato ho fatto parte di alcuni club fotografici adesso abbandonati. Curo personalmente progetti fotografici legati prevalentemente al mondo del sociale. Interessato alla fotografia naturalistica, ho girato il mondo fotografando le altre culture e aspetti di vita quotidiana diverse dalle nostre.


Versione PDF dell'ultimo numero sfogliabile e scaricabile